........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

Trading con UniCredit: conviene? Opinioni e alternative #adessonews

Nel mondo dei mercati finanziari una delle attività più richieste dagli utenti è quella del trading online. Anche UniCredit, il secondo Gruppo di credito italiano, ha elaborato una piattaforma web adatta a questo tipo di operazioni. 

C’è, tuttavia, da verificare se le sue offerte sono in linea con gli standard di mercato e se risultano adeguate alle esigenze degli utenti. Ecco perché in questa guida ti proponiamo le nostre opinioni sul servizio di trading di Unicredit.

trading Unicredit opinionitrading Unicredit opinioniFare trading con Unicredit conviene?

UniCredit offre la possibilità di differenziare il proprio profilo in base ad opzioni di investimento estremamente avanzate. Il tutto, comodamente accessibile da PC, smartphone o tablet tramite l’apposita app. 

Per comprendere al meglio il trading online è indispensabile analizzare anche le opportunità offerte da altri broker certificati. Per questo motivo, approfondiremo le opzioni previste da UniCredit confrontandole con le prestazioni dei tre maggiori broker mondiali, ovvero eToro, Capital.com e IQ Option.

Investire in autonomia in modo semplice e sicuro: su strumenti finanziari, negoziare su Borsa italiana senza canoni aggiuntivi e con commissioni ridotte, mercati internazionali. 

BROKER TRADING ONLINE RACCOMANDATI

Nota bene: Tutte le piattaforme sono regolamentate da licenza CYSEC per operare in Italia e negli altri Paesi dell’Unione Europea. 

Ognuna mette a disposizione degli utenti conti demo gratuiti per fare pratica nei mercati finanziari, comprendere le regole del trading e iniziare ad investire in totale sicurezza.

I metodi alternativi al trading offerto da Unicredit: i CFD

Uno degli strumenti finanziari più interessanti, per chi cerca valide alternative al trading offerto dalle banche come Unicredit, è quello dei CFD (Contratti per Differenza).

Si tratta di un’operazione molto più semplice e veloce di quelle tradizionali, accessibile anche per i trader meno esperti. Questa consiste nel poter investire senza dover necessariamente acquistare fisicamente le azioni e senza dover immobilizzare per molto tempo ingenti somme di denaro.

L’utente sceglie solo le operazioni più congeniali alle proprie disponibilità d’investimento. In questo modo potrai trarre profitto anche se le tue prospettive non sono quelle di restare vincolato al rigido mercato tradizionale per un lungo lasso di tempo.

Una volta individuata l’attività finanziaria è possibile negoziare con il broker, per un dato intervallo di tempo, al rialzo o al ribasso delle suddette attività.

In questo modo si ottiene profitto investendo sia al rialzo che al ribasso del prezzo di un asset. Inoltre, grazie al sistema della “leva finanziaria”, utilizzata da tutti i principali broker, non è necessario disporre di ingenti capitali.

Tutti, con alcune differenze, garantiscono l’opportunità di fare trading con risorse minime rispetto a quelle richieste nel mercato finanziario reale.

Esistono dei parametri generali entro i quali ogni buon broker di trading online deve rientrare, ma con i CFD ognuno può determinare il costo delle singole operazioni.

Dunque, nonostante l’elevato grado di accessibilità, è necessario individuare la piattaforma più adatta alle proprie esigenze di investimento. Non esistono contratti standard, ma nel panorama del trading online ci sono diversi broker certificati fra i quali scegliere: ecco i principali.

Le alternative al trading di Unicredit: le migliori piattaforme

eToro, Capital.come IQ Option sono le tre piattaforme di trading online più utilizzate nel settore.

Con offerte differenziate in base alle opzioni e ai servizi disponibili, tutte garantiscono di poter effettuare la scelta migliore in relazione a quali sono le disponibilità di investimento e le prospettive di profitto.

Il tutto in modo sicuro: ognuna è certificata dalla CySEC in base ai parametri stabiliti dall’Unione Europea.

Per fare la scelta più giusta in base alle proprie esigenze, è necessario entrare nel dettaglio del vasto ventaglio di opzioni previste da questi broker online.

Dalle offerte a basse commissioni ai conti demo gratuiti per fare pratica, fino alle operazioni con Forex e criptovalute, ecco una panoramica completa sui servizi offerti da queste piattaforme.

eToro: investire con basse commissioni

Con milioni di utenti registrati, eToro (visita il sito ufficiale) è uno dei broker più accreditati nel mondo degli investimenti online, grazie anche alla solida esperienza nell’ambito del social trading.

La piattaforma, garantita e certificata da CySEC e CONSOB, permette di investire in azioni, CFD anche per coppie di valute, indici, materie prime e criptovalute. 

Il sito, semplice ed intuitivo, permette di accedere a queste diverse forme di investimento tramite una registrazione gratuita. Una volta attivato l’account, è possibile iniziare ad operare sui maggiori mercati mondiali senza commissioni ticket o di gestione, e senza gli ulteriori costi addizionali previsti invece dal trading bancario.

Clicca qui per l’offerta basse commissioni e registrati sulla piattaforma.

La scelta spazia fra 308 milioni di asset sempre aggiornati: effettuando il primo deposito sul conto si potrà iniziare ad operare sulle posizioni scelte con un semplice click.

Questo broker non prevede alcun costo aggiuntivo per la gestione del profilo né per le operazioni effettuate: una soluzione ideale per ridurre ulteriormente i costi del trading online.

eToro consente, anche agli utenti meno esperti, operazioni estremamente diversificate, come quelle disponibili sulle criptovalute. Essendo uno degli strumenti finanziari più richiesti dal mercato attuale, la piattaforma non manca di facilitare anche questo tipo di operazione.

È possibile creare un portafoglio personalizzato, interagire con altri trader e monitorare gli scambi sempre in sicurezza.

Clicca qui per investire in criptovalute con eToro e apri un conto con il broker.

L’avanzato sistema di interazione in chiave Social è un altro punto di forza di questo broker. Gli utenti iscritti ad eToro possono infatti aderire alla community CopyTrader per misurarsi ai migliori traders in circolazione e replicando in maniera automatica le performance. 

Capital.com: investire con trading Forex 

La seconda piattaforma da tenere presente se si vuole fare trading online è quella di Capital.com (visita il sito ufficiale). Gestito dall’impresa cipriota F1Markets Limited, questo broker conta oltre 270 strumenti finanziari come azioni, materie prime, indici e Forex.

Interagendo comodamente da casa, tramite PC, smartphone o altri dispositivi mobili, è possibile investire aprendo posizioni CFD e monitorando in tempo reale il prezzo degli asset. 

Anche Capital.com è certificata CySEC, e tramite le apposite funzionalità è sempre al passo anche con le necessità di formazione dei propri utenti: sulla piattaforma è presente, infatti, una sezione dedicata agli approfondimenti sul trading con video ed ebook.

Per ogni asset vengono forniti commenti sempre aggiornati, oltre alle analisi di mercato, ai glossari, alle lezioni di psicologia e gestione del capitale.

Clicca qui per accedere alla sezione manuali di Capital.com e scaricarlo gratuitamente in .PDF.

Un’altra opportunità che rende Capital.com fra i leader mondiali delle piattaforme di trading online è quella degli investimenti in Forex.

Scambiando valute globali, si crea profitto dalla differenza dei prezzi di acquisto e di vendita. Tramite le funzionalità della piattaforma MT4, Capital.com configura le offerte in base alla variazione settimanale della valuta, ampliando e diversificando costantemente le possibilità di investimento.

Clicca qui per accedere a Forex con Capital.com e aprire un conto sulla piattaforma.

IQ Option: investire con le Opzioni FX

IQ Option (visita il sito ufficiale) opera nel mondo del trading online con una media di 21 mila transazioni al giorno.

Grazie alla piattaforma semplice ed intuitiva anche per i meno esperti, è possibile monitorare in tempo reale l’andamento dei mercati globali e operare con CFD e criptovalute.

Il sito in italiano, sempre aggiornato, permette ai traders di ricevere tutte le ultime notizie sui feed più seguiti e di monitorare le variazioni giornaliere degli asset.

Questo broker prevede diverse opzioni di pagamento e varie soluzioni di trasferimento. Tramite un versamento iniziale minimo di soli 10 euro e basse commissioni, il trader aprirà un conto reale su IQ Option con il quale iniziare immediatamente ad investire su centinaia di asset e CFD.

Inoltre, per chi desidera fare pratica, la piattaforma offre un conto demo illimitato gratuito: per imparare in sicurezza le basi del trading.

Clicca qui per accedere al conto demo di IQ Option.

Gli utenti possono anche fare richiesta per un manager, attivo 24 ore su 24, che risponderà alle domande e seguirà le operazioni di trading.

Per i più esperti IQ Option offre la possibilità di investire in valute ad intervalli di tempo ridotti rispetto al solito.

Con le Opzioni FX la piattaforma permette di chiudere la propria posizione su un dato investimento anche prima della scadenza temporale impostata precedentemente dal trade.

Clicca qui per accedere alle Opzioni FX e iniziare a investire con IQ Option.

Caratteristiche dell’offerta UniCredit

La milanese UniCredit, come tante altre banche, mette a disposizione dei suoi clienti numerosi strumenti per poter entrare nel mondo del trading online.

È possibile, aprendo un conto con tutte le funzionalità dell’internet banking, diventare traders e far crescere, con opzioni più avanzate, le proprie prospettive di investimento. 

La piattaforma di UniCredit è accessibile sia tramite PC che smartphone o tablet, e alle opzioni basilari del profilo Trader è possibile aggiungere in qualunque momento quelle proprie del profilo Money Trading Advanced.

In entrambi i casi si può investire in azioni sui titoli italiani ed esteri, obbligazioni, Certificates, Warrant e Covered Warrant. Per valutarne al meglio l’orizzonte di movimento, ecco nel dettaglio l’offerta di UniCredit.

Un’offerta, ad amor del vero, decisamente più ridotta rispetto a quella di qualsiasi altro broker di trading online. Nulla a che vedere con i numerosi titoli azionari disponibili su eToro a basse commissioni.

Canone annuo e commissioni UniCredit

UniCredit permette ai propri correntisti di fruire, oltre che dei servizi bancari, anche delle opzioni di investimento.

Per quanto riguarda il canone, il profilo base prevede un fisso mensile di 3 euro, con una stima di 10 euro per semestre per chi investe in titoli di Stato italiani e di 89 euro a semestre per titoli materiali

Le commissioni per le negoziazioni variano dall’1% per quelle effettuate tramite sportello allo 0,25% per quelle operate tramite internet. 

È disponibile, inoltre, il pacchetto aggiuntivo Money Trading Advanced che offre book a 5 livelli, news aggiornate sull’andamento dei mercati e la possibilità di effettuare ordini condizionati.

Una pallida imitazione di quello che è il pacchetto formativo di broker specializzati, come Capital.com.

Gli ordini condizionati permettono di far partire in automatico l’operazione al verificarsi della condizione di prezzo preimpostata. Il pacchetto può essere disattivato in qualunque momento, e ha un costo mensile di 5 euro, ridotto se si effettuano almeno due operazioni al mese.

Il Money Trading Advanced è studiato per utenti più esperti, con un tetto massimo di commissioni pari a 19,50 euro per ordine.

Sulle transazioni effettuate in Borsa italiana non sono previsti costi aggiuntivi, ma per chi desidera operare sui mercati stranieri è necessario tenere conto dell’aggiunta di ulteriori commissioni. 

Queste differenziazioni rappresentano un limite per gli investitori meno esperti, e per chi non dispone di grandi capitali da impiegare.

Svantaggi, questi, che vengono sicuramente oltrepassati scegliendo un altrettanto affidabile broker online fra quelli analizzati precedentemente. Clicca qui per l’offerta a basse commissioni di eToro.

Mercati su cui investire con UniCredit

I clienti UniCredit possono operare su:

  • Azioni italiane ed estere quotate in Borsa e EuroTLX;
  • Obbligazioni in Mot, EuroMot ed EuroTLX;
  • Investimenti in Certificates, Covered Warrant e Warrant;

Sono assenti, tuttavia, il trading in criptovalute e sul forex market.

Si tratta di operazioni, queste, sempre più ricercate dai traders che altri broker online offrono a condizioni molto vantaggiose, come ad esempio le offerte sulle criptovalute di eToro o sul trading Forex di Capital.com.

UniCredit: piattaforme di trading

UniCredit opera attraverso un’interfaccia web diversificata, per le opzioni disponibili, in base al tipo di profilo scelto.

Se si opera con Money Trading Advanced, oltre a ricevere news in costante aggiornamento sull’andamento dei mercati tramite tecnologia push, i clienti potranno svolgere le operazioni sia tramite internet che telefono. 

Nonostante l’offerta in linea con quelle delle altre piattaforme bancarie, quella di UniCredit è pur sempre vincolata alla fidelizzazione tramite conto corrente.

Per chi desidera non essere vincolato all’internet banking tradizionale, è possibile attivare gratuitamente un account su un altro dei principali broker di trading online, con offerte decisamente migliori.

UniCredit: l’offerta di trading conviene?

Investire online con Unicredit è certamente vantaggioso: questo istituto bancario risulta essere competitivo nel vasto panorama delle piattaforme di trading bancario.

Tuttavia, i costi sono pur sempre elevati se paragonati a quelli previsti da altri broker online.

Per utenti meno esperti, entrare nel vasto mondo del trading online tramite UniCredit potrebbe risultare difficile, considerando che le maggiori prospettive di profitto sono riservate ai traders molto più avanzati. 

Scegliere invece altri broker, che con un approccio graduale ma altrettanto soddisfacente, possono consentire all’utente di ampliare in sicurezza le proprie prospettive di profitto, è sicuramente più vantaggioso e semplice.

Piattaforme di trading online come eToro, per la loro semplicità e completezza di funzioni, risultano certamente più accessibili a tutti.

Come molti broker bancari, inoltre, l’utilizzo della piattaforma UniCredit è vincolato all’apertura di un conto e alla fidelizzazione con l’istituto. La creazione dell’account richiede sicuramente più tempo di quanto invece sarebbe necessario con piattaforme come IQ Option

Se tempo e risorse sono parametri fondamentali per chi si dedica al trading online, misurare correttamente le proprie possibilità è altrettanto importante per investire in autonomia e sicurezza.

Come tutti gli altri istituti di credito, nemmeno UniCredit consente di fare pratica prima di entrare nel mondo del trading. Cosa che, invece, gli altri broker permettono tramite conti demo gratuiti ed illimitati come quelli di eToro, Capital.com e IQ Option.

UniCredit: opinioni e considerazioni finali

In quanto specializzata anche nel banking online, UniCredit risulta certamente sicura ed affidabile.

Tuttavia il suo approccio agli investitori risulta troppo vincolante e inaccessibile a livello economico se si hanno prospettive di profitto ampie con capitali limitati.

Dunque, soprattutto per i trader meno esperti, e per chi non desidera impiegare grandi somme, è sconsigliabile. 

Fare trading in modo sicuro e conveniente è possibile scegliendo una delle piattaforme analizzate in precedenza. Comparando le offerte, le funzionalità e le possibilità offerte da broker accreditati come eToro, Capital.com e IQ Option, risulta molto più accessibile il servizio di trading offerto da queste realtà.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.guidatradingonline.net/unicredit/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 
Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.